Da non perdere

mercoledì 4 ottobre 2017

"Tramonto a Central Park" - Sarah Morgan

Buongiorno ragazze!
Eccomi tornata con una nuovissima recensione di un romanzo divertente e davvero bellissimo! pronte a scoprire di cosa si tratta?


Titolo:Tramonto a Central Park
Autrice: Sarah Morgan
Genere:Romanzo rosa contemporaneo
Pagine:199
Prezzo:6.99 € e 14.90€
Formato: E-book e cartaceo
Data di pubblicazione:  Settembre 2017
Trama:Da quando si sono messe in proprio e hanno lanciato Urban Genie, una start up che si occupa di organizzare eventi, Paige, Eva e Frankie non hanno avuto un attimo di respiro. E benché occuparsi degli addobbi floreali per feste e ricevimenti di nozze non sia esattamente quello che sognava di fare nella vita, Frankie non può certo lamentarsi. L'unico problema è che lei detesta i matrimoni: non può fare a meno di associarli a una sensazione di disagio, di disastro imminente. Per lei l'amore non è mai stato una priorità, l'unica passione che abbia mai conosciuto è quella per i fiori e i giardini, e gli uomini non le interessano. Si sente a proprio agio solo con Matt, che per lei è come un fratello maggiore. Certo, è attraente e innegabilmente molto, molto sexy, ma il loro è un rapporto platonico, nient'altro che una solida amicizia... Allora perché il cuore le batte così forte ogni volta che sono insieme?




Frankie lavora insieme alle sue migliori amiche, Paige ed Eva, alla loro agenzia per l'organizzazione di eventi, la Urban Geine, e si occupa dei fiori e di tutto il loro mondo. 

Da quando le tre amiche hanno fondato questa nuova compagnia, le richieste hanno cominciato a piovere dal cielo, soprattutto quelle per i matrimoni, con somma gioia di Frankie.
Lei, a causa dei suoi genitori, non crede nelle relazioni, nell'amore oppure che due persone possano stare insieme per sempre. Infatti, all'età di quattordici anni, quando ancora viveva a Puffin Island, i suoi genitori divorziarono a causa dei vari tradimenti del padre, e da quel giorno Frankie ha deciso di chiudere il suo cuore e di non aprirlo a nessun tipo di sentimento se non quello dell'amicizia.

Ma riuscirà davvero a tenerlo segregato all'interno di quella gabbia protettiva che lei stessa ha costruito oppure basteranno due occhi azzurri, i quali la conoscono da molto tempo, a farle cambiare idea?
Riusicirà Matt, il bellissimo e iper-protettivo fratello di Paige a farla uscire dal suo guscio e a convincerla a fidarsi di lui e del suo amore, oppure basterà un niente per far si che tutto quello che avevano costruito crolli come un castello di carta?
Questo romanzo è il secondo capitolo della serie "Da Manhattan con amore" e lo aspettavo davvero con molta ansia, in quanto, ogni libro di Sarah Morgan è una garanzia.
Il primo romanzo mi era piaciuto ma mi era sembrato un po' piatto e la storia assomigliava alle classiche commedie romantiche, mentre questa mi ha appassionato molto di più.
Mi sono un po' rivista in Frankie e nel suo bisogno di nascondersi dal mondo intero pur di passare inosservata e di proteggere sè stessa e il suo fragile cuore, nella sua passione per la lettura e in quello che un libro può darci:
"Un libro può darti molte delle cose che ti dà una relazione. Può farti ridere e farti piangere, può trasportarti in mondi diversi e insegnarti cose nuove. Puoi anche portarlo fuori a cena. E, se ti annoia, puoi prenderne un altro. Il che è più o meno quello che succede con le perone nella vita reale."

Oppure nella sua paura di rischiare e di fidarsi di qualcuno. Il suo personaggio ha un carattere simile a quello di moltissime ragazze oggi giorno, ma è anche l'esempio di come una persona può affrontare le sue paure, e Frankie ne aveva tante. Tornare su quell'isola che aveva chiamato casa ma che ore le faceva ricordare solo il suo brutto passato, fidarsi di una persona, anzi, di un uomo e soprattutto: innamorarsi.
Sì, forse la vita ci insegna proprio questa cosa: non importa quanto lontano scapperemo o con quante forze ci nasconderemo, l'amore arriverà sempre, sta a noi saperlo cogliere al momento giusto.
Matt invece è il tipico ragazzo sexy ma allo stesso tempo tenero e premuroso, ed ho apprezzato che questo lato del suo carattere fosse condiviso con tutte le persone a cui vuole bene e non solo con Frankie in quanto lo ha reso più completo e più vero. Dovrebbero esserci più ragazzi come Matt nel mondo, così non esisterebbero più quelle che non credono nell'amore, un po' come Frankie.
Ricordate ragazze: c'è sempre l'altra faccia della medaglia!
"Se il tuo bicchiere è mezzo vuoto, hai meno probabilità di rovesciarlo"
"Se il tuo bicchiere è mezzo pieno, apri un'altra bottiglia.

Fatevi conquistare dalla saggezza di Paige (Su e giù per Manhattan), dalle insicurezze e dal coraggio di Frankie (Tramonto a Central Park) e dalla stravaganza e dalla semplicità di Eva (spero esca presto il romanzo su di lei!), fatevi conquistare da questa fantastica serie ma soprattutto da questo fantastico romanzo. 
Consiglio a tutti questo romanzo, divertente, frizzante, romantico ma al tempo stesso vero.

Un bacio, Rainy Girl ❤

1 commento:

  1. Non ho letto mai niente di questa autrice, ma devo ammettere che la trama e la tua recensione mi hanno incuriosita tantissimo!

    RispondiElimina