Da non perdere

domenica 5 novembre 2017

"Non si è mai troppo soli" - Maria Marano

Buongiorno ragazze! Oggi vi parlerò di un romanzo scritto da un'autrice self. Siete curiose?

Titolo: Non si è mai troppo soli
Autrice: Maria Marano
Genere:Romanzo rosa 
Pagine:132
Prezzo:0.99 € e 5.10€
Formato: E-book e cartaceo
Trama: Pensavo che la cosa peggiore nella vita fosse restare sola. No, non lo è. Ho scoperto invece che la cosa peggiore nella vita è quella di finire con persone che ti fanno sentire veramente sola. 
Sadie vive una vita fatta di paure, rimpianti e sensi di colpa. Non ha la forza di ribellarsi a quell'uomo che la sta distruggendo giorno dopo giorno. 
Lei non pensa a se stessa, lei vuole solo difendere la sua piccola sorellina. 
Ma quando ormai tutto sembra perso, qualcuno entra nella sua vita per sconvolgerla del tutto, quel qualcuno ha un viso d'angelo e degli occhi profondi e blu come la notte, quel qualcuno è Hunter. 





Sadie, nonostante sia una ragazza, vive una vita difficilissima. Il padre è sparito, la madre è alcolizzata ed il suo nuovo compagno è violento ed abusa di lei. Sadie sa che deve resistere, deve proteggere la sua piccola sorellina che ha solamente cinque anni.
A scuola non va per niente meglio: i suoi compagni la prendono in giro e la deridono. Tutti sembrano avercela con lei solo per il fatto che esista, poi però tutto cambia.
Incrocia due occhi blu come l'oceano che hanno un nome: Hunter. 
Sadie ancora non lo sa, ma lui sarà la sua ancora di salvezza, il suo protettore ma soprattutto la sua nuova vita.
Hunter è inspiegabilmente attratto da Sadie, e più lei lo respinge, tentando di allontanarlo, più lui la vuole ad ogni costo. La vuole nella sua vita, la vuole al suo fianco, la vuole per sé.
Ma basterà la forza di volontà per far capire a Sadie che da oggi in poi, non sarà più da sola a combattere le sue battaglie?
Questo romanzo, non essendo molto lungo, l'ho letto in un'ora. Posso dire tutto tranne che sia un romanzo leggero.
Vengono trattate delle tematiche importanti e di un certo spessore come gli abusi familiari, la violenza e la droga. 
Molto più spesso si sentono di ragazza che proprio come Sadie, affrontano questa vita, giorno dopo giorno senza mai parlare o ribellarsi. Sadie, nonostante abbia molta forza dentro di sé, non si ribella al "mostro" per paura che le sue azioni si ripercuotano sulla sorellina, cosa che ho molto apprezzato in quanto ultimamente il legame fraterno è sempre più sottovalutato.
Il suo personaggio è ben costruito anche se a volte era un po' confuso e questo la spingeva a fare cose istintive e senza senso.
Ho apprezzato anche la spavalderia e il coraggio di Hunter, altra cosa che non si vede spesso nella realtà, in quanto tutti preferiscono nascondersi dietro allo schermo di un cellulare piuttosto che agire.
Lo stile della scrittrice è fluente e scorrevole, cosa che agevola ancora di più la lettura del romanzo, solo che in alcuni punti non l'ho trovato chiaro, forse anche a causa di qualche errore di distrazione e di battitura. 
I dialoghi erano puliti e coerenti con la situazione che i personaggi vivevano anche se a volte li ho trovati forse un po' ripetitivi.
La storia è romantica ma al tempo stesso struggente, e forse proprio per questo motivo, avrei preferito che si fosse svolta con più calma, ma nel complesso l'autrice è stata brava a portare al termine tutto, senza lasciare in sospeso niente.
E' una bella storia, appassionante e coinvolgente, che travolge il lettore e lo costringe a finirlo di leggere, quindi lo consiglio a tutte la appassionate delle storie di passione ma anche di dolore e di problemi proprio come quella della Crownower!

Un bacio, Rainy Girl❤

Nessun commento:

Posta un commento