Da non perdere

domenica 7 gennaio 2018

"Un gioco da adulti" - R.L. Mathewson

Buongiorno ragazze e buona Epifania un po' in ritardo!
In questi giorno ho scoperto una nuova serie, che spero di riuscire a leggere tutta.
Titolo: Un gioco da adulti
Autore: R.L. Mathewson
Prezzo: € 4.99 e €10.00
Formato: E-book e cartaceo
Data di uscita: 16 Maggio 2017
Genere: Romanzo contemporaneo/ young adult
Pagine: 314
Trama: Haley è stanca della propria timidezza. Ne ha abbastanza di essere considerata da tutti un’ingenua facile da raggirare e calpestare. Ha deciso che le cose cambieranno e che, a partire da subito, affronterà di petto chi ha approfittato della sua buona educazione. A cominciare dal suo irritante vicino, quello tutto fascino e sregolatezza. Dovrà stare attenta a non farsi risucchiare nel suo mondo… ma Haley ha un piano per uscire vincitrice: sa bene ciò di cui è capace il cattivo ragazzo della porta accanto e non si lascerà confondere da lui. L’ultima cosa che Jason si aspettava era che la piccola, innocua vicina si trasformasse in un tornado per vendicare i suoi fiori rovinati. Dopo aver deciso di essere comprensivo e di prenderla sotto la sua ala, non può fare a meno di notare che la vita sembra più eccitante ora che c’è lei. Bisogna soltanto convincerla che il loro non è affatto un gioco.





Haley è una giovane insegnate che è riuscita a realizzare il suo sogno comprando una piccola villetta. Peccato che dopo cinque anni se ne sia pentita amaramente. Il suo vicino, Jason Bradford, non che anche suo collega di lavoro, è davvero un insopportabile, egocentrico e fastidioso individuo.

Non lo sopporta, ma quando finalmente un giorno Haley decide di fargliela pagare per aver estirpato i suoi tulipani, capisce che non è poi così male come pensava.
Tutti i suoi pregiudizi crollano al primo sorriso di Jason, ed ora Haley è spaventata da quello che sente per Jason.
Lui è divertente, dolce, simpatico e terribilmente sexy. La vicinanza di certo non aiuta, soprattutto quando entrambi si accorgono di non poter fare a meno l’uno dell’altro, soprattutto per dormire.
Eh già, complice una notte passata in un hotel, non riescono più a separarsi, nemmeno per mangiare!
Questa loro relazione che entrambi si ostinavano a non chiamare relazione, li porta in un punto in cui nessuno dei due si era mai spinto: Jason non voleva una relazione è Haley non voleva innamorarsi, ma è accaduto.
Entrambi innamorati pazzi ed entrambi due disastri ambulanti per quanto riguarda le relazioni, ce la faranno a salvare questa relazione appena nata oppure la paura e la natura a mandare tutto a rotoli avrà la meglio su di loro?
Ho scoperto questo libro per caso, e me ne sono completamente innamorata! E per mia fortuna, è solo il primo della “neighbours serie” formata da altri 6 romanzi che leggerò assolutamente!
È una storia divertente, soprattutto i battibecchi tra i due protagonisti che all’inizio si odiavano, ma che pian piano cominciano a piacersi ed innamorarsi, in modo lento e dolce la sconvolgere qualsiasi cuore.
La dolcezza e la caparbietà di Jason è disarmante, penso che sia diventato il mio principe azzurro ideale. Ha occhi solo per la sua donna e non vuole che nessuno la guardi o le si avvicini, o peggio ancora, la sfiori. È possessivo, dolce ed estremamente romantico, anche quando non si sente all’altezza di una come Haley.
Haley invece è una ragazza che sogna di potersi sistemare e avere la famiglia, e quando comincia a provare dei sentimenti per Jason, sa di essere fregata, perché lui non voleva niente di tutto ciò, solo un semplice passatempo.
Ma se c’è una cosa che ho imparato dalla vita è che in amore non si sa mai abbastanza.
L’amore è bello per questo, è sorprendente, romantico e ti colpisce quando meno te lo aspetti.
Lo stile della scrittrice era molto scorrevole e veloce, così da arrivare troppo presto alla fine del libro, però mi è piaciuto. È fresco e frizzante, insomma, una ventata d’aria fresca in questi giorni di “dolce far niente”.
Ho amato entrambi i protagonisti in quanto provavano un amore talmente grande l’uno per l’altra da continuare a combinare casini pur di non perdersi, ma il modo in cui sapevano riconciliarsi era davvero romantico.
I Bradford sono diventati per me i nuovi Royal di “Paper Prince”, quindi credo che in questi giorni farò un’intera maratona di questa serie!
È uno young adult, per cui consiglio il romanzo a chi piace il genere, però anche a chi ama i battibecchi tra uomo e donna e a chi ha voglia di farsi due risate!



Un bacio, Rainy Girl❤

Nessun commento:

Posta un commento